Best Practice in Tirolo

Le Best Practice dei Comuni A++

Nell'ambito del progetto “Comuni  A++" Interreg IV Italia-Austria sono state raccolte le Best Practice che sono state attuate a livello comunale nel settore dell'efficienza energetica. L’obiettivo di questa raccolta è quello di facilitare il trasferimento di know-how in questo settore ai partner del progetto e/o terzi.

 

Settori delle Best Practice

  • Energia/Calore
  • Acqua/Rifiuti
  • Mobilità
  • Pianificazione
  • Comunicazione
  • Edifici Pubblici

 

 

 


Best Practice in Tirolo: Energia/Calore

Comune di Angerberg

Durante la fase di costruzione della nuova scuola elementare di Angerberg è stata presa una decisione lungimirante – utilizzare la biomassa come fonte energetica ed inoltre realizzare una microrete per riscaldare anche il municipio, la scuola materna e la vecchia scuola elementare con cippato gestito da un apposito ente. A tale scopo è stata creata la HEGA (Società per la produzione di cippato di Angerberg). Il cippato prodotto viene venduto al Comune di Angerberg e ad altri clienti, alimentando la microrete a biomassa del Comune di Angerberg con una fonte energetica locale, rigenerabile e neutra per quanto riguarda le emissioni di CO2.

ulteriori informazioni


Comune di Mutters

L’intervento ha riguardato complessivamente 299 punti luce. Il progetto è stato realizzato con la collaborazione dell’Azienda Servizi Municipali di Innsbruck. I vantaggi sono evidenti: maggiore durata, minore manutenzione e, non ultimo, minor consumo di corrente. Grazie alla migliore qualità dell’illuminazione (es. ripartizione della luce) è stata anche resa più sicura la circolazione stradale.

ulteriori informazioni


Comune di Mutters  

Nel progetto è insito un concetto energetico globale che riunisce natura, ambiente e persone. L’ambizioso obiettivo delle autorità locali era creare un insediamento che contribuisse a tutelare l’ambiente e migliorasse la qualità della vita dei suoi abitanti.

ulteriori informazioni


Comune di Volders 

Il Comune e5 di Volders, membro della Lega per il Clima, offre ai propri cittadini la possibilità di informarsi online sul potenziale dell’energia solare ottenibile sul loro tetto. Chi desidera informazioni più concrete sull’ottimale orientamento e dimensionamento di un impianto solare, può avvalersi della consulenza di qualificati esperti dell’Ispettorato per i Lavori Edili.

ulteriori informazioni


Comune di Wörgl 

Acquistando un “Buono solare di Wörgl” al costo di € 900,-, IVA inclusa, si acquisisce il diritto di avere energia elettrica nella misura corrispondente alla quota “virtuale” di partecipazione al parco di centrali elettriche solari I o II – e questo per 20 anni. Visto il costante aumento del prezzo dell’energia elettrica, questo autoapprovvigionamento è di grande importanza. Ciò va anche a vantaggio del clima, poiché con un buono solare si riducono di 400 kg all’anno le emissioni di CO2.

ulteriori informazioni


 

 


Best Practice in Tirolo: Mobilità

Comune di Angerberg

Nel 2012 il Comune e5 di Angerberg in collaborazione con il Comune di Mariastein ha ideato il progetto „Taxi di Angerberg“, basato sulla disponibilità a prestare servizio volontario. Questa proposta di mobilità si contraddistingue per i seguenti fattori: prezzo conveniente, grande flessibilità, bassa rumorosità, ridotte emissioni di CO2, nessun vincolo per quanto riguarda i percorsi e le tabelle orarie.

ulteriori informazioni


Comune di Virgen 

Il taxi di Virgen è un’auto che viene messa a disposizione di giorno dal lunedì al venerdì: la mattina vengono effettuate due corse fisse, mentre il pomeriggio l’auto è in servizio come “bus a chiamata” e i cittadini la possono chiamare per recarsi in luoghi all’interno del territorio comunale. Il contributo spese è di 1 Euro per corsa.

ulteriori informazioni


 

 


Best Practice in Tirolo: Edifici pubblici

Comune di Galtür

Il nuovo Centro Comunale di Galtür è tra i più avanzati edifici pubblici del Tirolo dal punto di vista energetico. Grazie all’alta qualità energetica ed all’impianto locale di riscaldamento a biomassa, l’edificio a ridotto consumo energetico ha ricevuto l’Energy Globe 2010. Già nel gennaio 2010 il Centro Comunale di Galtür si era guadagnato il marchio di qualità energetica „EQ“. E ora è arrivato l‘Energy Globe del Tirolo per le innovative soluzioni energetiche in combinazione con le strutture di legno. Il Centro Comunale con la grandiosa facciata in legno di larice è stato realizzato l’anno scorso secondo i principi del risparmio energetico e si distingue per l’alta efficienza energetica e per il suo impianto locale di riscaldamento a biomassa.

ulteriori informazioni


Comune di Kirchbichl 

La ristrutturazione e la trasformazione della scuola media di Kirchbichl in un moderno edificio scolastico possono servire da modello per molti Comuni. Non sono state solo migliorate le condizioni dell’edificio, ma sono anche stati effettuati ampliamenti. Il nuovo edificio di alto livello energetico è dotato di un impianto di ventilazione che garantisce una buona qualità dell’aria ambiente, cosa particolarmente importante nelle scuole. La nuova configurazione degli spazi e le migliorie apportate nell’area all’aperto sono i presupposti ottimali per un insegnamento e un apprendimento creativo.

ulteriori informazioni


Comune di Wörgl 

Nel marzo 2008 la città di Wörgl ha preso una decisione lungimirante: tutti i nuovi edifici avrebbero dovuto essere almeno della classe di efficienza A+ e gli interventi di ristrutturazione avrebbero dovuto garantire almeno la classe A. L’ammodernamento e l’ampliamento della scuola materna di Mitterhoferweg e la soprelevazione delle scuole elementari 1 e 2 nel 2008 rappresentano già due progetti realizzati secondo lo standard per case passive. Oltre ai requisiti minimi prescritti per gli edifici comunali, c’è anche l’obbligo di utilizzare fonti di energia rinnovabili, quali biomasse, sistemi eliotermici e pompe di calore. Sono inoltre previsti l‘ampio sfruttamento della luce naturale, l’installazione di impianti fotovoltaici e l’impiego di materiali da costruzione ecologici.

ulteriori informazioni


 


Best Practice in Tirolo: Energia/Calore e Comunicazione

Comune di Kirchbichl

È ampiamente dimostrato che regolando e controllando adeguatamente gli impianti di riscaldamento si contribuisce notevolmente all’efficienza di un Comune e quindi al risparmio di risorse e soldi. I corsi di economia domestica che Energie Tirol tiene da circa due anni indicano il percorso da seguire in questo senso, che ora il Comune di Kirchbichl sta svolgendo con successo.

ulteriori informazioni


 


Best Practice in Tirolo: Acqua/Rifiuti

Comune di Zirl

L’impianto di depurazione della Società Acque di Rifiuto di Zirl e Dintorni è in servizio dal 1996 e funziona secondo il classico processo a fanghi attivi. Già tre anni dopo la messa in funzione dell’impianto è stato introdotto un sistema di gestione ambientale. L’impianto di depurazione di Zirl è l’unico in Tirolo con certificazione EMAS. Ciò significa che la Società Acque di Rifiuto di Zirl e Dintorni è tenuta a ridurre costantemente il proprio impatto ambientale e a migliorare sempre più le proprie performance ambientali.

ulteriori informazioni


 


Best Practice in Tirolo: Mobilità e piano di sviluppo

Comune di Zirl

Dopo aver condotto uno studio nel 2011 sul potenziale dello spazio condiviso a Kufstein, nel 2012 si è proceduto a riconfigurare due piazze centrali della seconda grande città del Tirolo: nella Untere Stadtplatz è stata allestita una zona pedonale e a Fischergries è stato introdotto il concetto di spazio condiviso.

ulteriori informazioni