3 luglio 2014: Terzo convegno Passivhaus del Friuli Venezia Giulia

Il 3 luglio a Pordenone APE ha organizzato la terza edizione del convegno regionale sulle case passive, con un ricco programma e relatori nazionali ed internazionali che portavano la propria esperienza illustrando principii, opportunità e soluzioni per le case passive. 

Ulteriori informazioni


 

 

Incontri nei Comuni A++ del Friuli Venezia Giulia

Con il supporto tecnico dell’Agenzia per l’Energia del FVG, sono stati organizzati dei cicli di incontri dedicati ai cittadini ed incentrati sul tema dell’efficienza energetica tra le mura domestiche. Gli incontri, solitamente quattro per ciascun Comune, si sono tenuti nella primavera 2014 a Caneva, Lestizza, Martignacco, Romans d’Isonzo e Sacile con la collaborazione e promozione dei Comuni stessi. 


 

 

17 giugno 2014: Gestione energetica più efficiente nei Comuni grazie al progetto COME

Centotrenta Comuni e oltre seicento amministratori coinvolti tra Friuli Venezia Giulia, Province di Belluno e Bolzano, Carinzia e Tirolo, i territori inclusi nell'area di progetto COME “La via per l’efficienza energetica nei Comuni”, guidati all'utilizzo di una metodologia innovativa per una gestione energetica efficiente in ambito comunale. I risultati e le prospettive future del progetto, che si avvia alla chiusura, sono stati presentati in una conferenza martedì 17 giugno, nella Sala del Consiglio di Palazzo Belgrado, sede della Provincia di Udine.
Nel corso della conferenza sono state presentate alcune delle best practices dei Comuni virtuosi aderenti al progetto COME che si sono distinti per le proprie iniziative orientate alla riduzione dei consumi energetici ed alla tutela del clima ed è stato assegnato un riconoscimento ai migliori risultati in termini di potenziale di risparmio energetico conseguito. È importante sottolineare la rilevanza del ruolo dei Comuni che, attuando una efficace politica energetica a livello locale, possono influire anche sulle scelte dei cittadini con effetti significativi e capillari sul territorio.

Ulteriori informazioni


 

 

4-5 aprile 2014: Visita transfrontaliera nell'ambito del progetto COME

Allo scopo di mettere in contatto le diverse esperienze e di condividere il know-how, la Provincia di Udine ed APE, partner del progetto COME per il Friuli Venezia Giulia, hanno organizzato una visita transfrontaliera per accompagnare gli amministratori comunali alla scoperta delle best practices dei territori della Provincia di Belluno, della Provincia Autonoma di Bolzano e del Land Carinzia, anch'essi partner dello stesso progetto. La visita si è tenuta il 4 e 5 aprile 2014 ed ha toccato i comuni di Ponte nelle Alpi (il comune più riciclone d'Italia col 90% di raccolta differenziata), Brunico (campione europeo per le rinnovabili con visita ad un impianto a biogas), Dobbiaco e San Candido (con l'impianto di teleriscaldamento che collega circa 1200 utenze) ed Arnoldstein (con la scuola riqualificata diventata una passivhaus), coinvolgendo una trentina di amministratori comunali friulani. 

Ulteriori informazioni


 

 

13 novembre 2013 - COME: condiviso il white paper sull’energia

A Villa Moretti a Tarcento, Mercoledì 13 novembre 2013, è stato discusso dai rappresentanti dei territori coinvolti nel progetto Interreg Italia-Austria “COME: la via per l’efficienza energetica nei Comuni” (Friuli Venezia Giulia, Province di Belluno e di Bolzano e Lander Carinzia e Tirolo) un white paper sull’energia.

E' stato infatti organizzato dalla Provincia di Udine e da APE il workshop “Scegliamo oggi il nostro futuro energetico”, che ha visto coinvolti gli Assessorati delle regioni confinanti con competenza nel settore energetico e le Agenzie per l’energia di riferimento per ciascun territorio.

L’intento del workshop “Scegliamo oggi il nostro futuro energetico” è quello di confrontare le azioni fin qui intraprese e le visioni energetiche per il futuro dei nostri territori al fine di individuare punti di contatto ed obiettivi comuni per la predisposizione di un “white paper”, ovvero di un documento pubblico che raccolga le linee di azione che possono essere condivise a livello transfrontaliero.

La stesura del documento programmatico consentirà ai territori coinvolti di avere a disposizione uno strumento autorevole di comunicazione in grado di indirizzare gli interlocutori – in primis, i cittadini – verso la comprensione della scala d’azione e della portata delle principali azioni in tema di uso sostenibile dell’energia. Gli indirizzi individuati nel white paper diventeranno così strumenti nelle mani delle Amministrazioni Comunali per attuare una efficace politica energetica a livello locale.


 

 

13 novembre 2013 - "Galà dell'energia"

Uso parsimonioso dell’energia e utilizzo delle risorse locali, rinnovabili e sostenibili: sono questi gli obiettivi dei Comuni A++ che sono stati condivisi il 13 novembre, a Villa Moretti a Tarcento, in occasione del Galà dell’energia, evento organizzato da Provincia di Udine ed Agenzia per l’Energia del Friuli Venezia Giulia.

La serata ha visto la partecipazione di una sessantina di Comuni del Friuli Venezia Giulia e la presentazione delle best practices in campo energetico di alcuni dei Comuni aderenti al progetto “COME: la via per l’efficienza energetica nei Comuni”, con lo scopo di favorire un effettivo confronto e dialogo tra le amministrazioni comunali.

Per la nostra regione sono stati proposti gli esempi virtuosi dei Comuni di Martignacco, Tavagnacco e dell’Associazione Intercomunale della Conca Tolmezzina (Amaro, Cavazzo Carnico, Tolmezzo e Verzegnis) in provincia di Udine, di Caneva e Spilimbergo in provincia di Pordenone e di Doberdò del Lago in provincia di Gorizia. Uno per Comune, Sindaci ed Assessori all’energia hanno illustrato le attività condotte nei diversi ambiti: sviluppo e pianificazione, edifici ed impianti comunali, energia elettrica e calore, acqua e rifiuti, mobilità, comunicazione e cooperazione. I risultati raggiunti sono stati premiati attraverso la consegna di un attestato che riporta il potenziale di risparmio conseguito.

Il premio è andato anche ai Comuni dei territori partner del progetto COME: Alleghe per la Provincia di Belluno, Fortezza per quella di Bolzano, Finkenstein am Faker See per la Carinzia e Stams per il Tirolo.

Sono stati consegnati dei riconoscimenti anche ai Comuni che hanno intrapreso la strada dell’efficienza energetica attraverso l’adesione al progetto COME e che hanno già compiuto i primi passi in tal senso. Si tratta di: Mereto di Tomba, San Floriano del Collio, Budoia, Romans d’Isonzo, San Daniele del Friuli e Treppo Carnico.

Il Galà dell’energia, oltre a mettere in contatto tra loro esperienze virtuose e a stimolare l’adozione delle buone prassi anche da parte delle Amministrazioni Comunali che ancora non lo hanno fatto, ha voluto sottolineare il ruolo dei Comuni che, attuando una efficace politica energetica a livello locale, possono influire anche sulle scelte dei cittadini con effetti significativi e capillari sul territorio.


 

 

26 giugno 2013 - "Vuoi diventare un Comune A++?"

Uso parsimonioso dell’energia, utilizzo delle risorse locali, rinnovabili e sostenibili: è questo l’obiettivo delle Comunità A++, ed è di questo che si è parlato il 26 giugno, al Castello di Udine, nel corso del convegno “Vuoi diventare un Comune A++”, organizzato da APE (Agenzia per l’Energia del FVG) e Provincia di Udine, nell’ambito del Progetto COME “La via per l’efficienza energetica nei Comuni”, finanziato dal Programma di cooperazione transfrontaliera INTERREG IV Italia-Austria, cui partecipano anche la Regione Autonoma FVG, la Provincia di Belluno, la Provincia Autonoma di Bolzano, l’Ecoistituto di Bolzano, Energie Tirol, il Land Carinzia.