Best Practice in Friuli Venezia Giulia

Le Best Practice dei Comuni A++

Nell'ambito del progetto “Comuni  A++" Interreg IV Italia-Austria sono state raccolte le Best Practice che sono state attuate a livello comunale nel settore dell'efficienza energetica. L’obiettivo di questa raccolta è quello di facilitare il trasferimento di know-how in questo settore ai partner del progetto e/o terzi.

 

Settori delle Best Practice

  • Energia/Calore
  • Acqua/Rifiuti
  • Mobilità
  • Pianificazione
  • Comunicazione
  • Edifici Pubblici

 

 

 


Best Practice in Friuli Venezia-Giulia: Energia/Calore

Comune di Budoia

Il Comune di Budoia, in qualità di membro della rete di comuni “Alleanza nelle Alpi”, con il progetto “Energia dal bosco” entra nel programma dynAlp-climate, finalizzato a creare dei contributi concreti alla protezione del clima. Il progetto è incentrato sulla creazione di una filiera locale della legna da ardere, puntando a far incontrare la domanda e l’offerta di combustibili legnosi, legna da ardere in primis. Lo scopo è quello di riprendere la gestione dei boschi cedui privati che erano scarsamente utilizzati. 

Ulteriori inforamzioni


Comune di Spilimbergo 

La realizzazione degli impianti fotovoltaici sugli edifici di proprietà dell’amministrazione del Comune di Spilimbergo si è sviluppata in 3 lotti. Nell’ambito del primo lotto sono stati installati complessivamente 100 kWp sulle coperture della Scuola Materna, della Scuola Elementare e della palestra. Nell’ambito del secondo lotto (realizzato col ribasso d’asta derivante dall’appalto principale) sono stati installati sulla copertura delle Scuole Medie 99 moduli fotovoltaici per un totale di 19,80 kWp.

Ulteriori informazioni


Comune di Doberdò del Lago

Nel corso del 2011 è iniziato un percorso di analisi dell’illuminazione pubblica del territorio comunale di Doberdò del Lago, con la redazione delle linee guida, che è stato possibile grazie al progetto di cooperazione territoriale Futurelights: tale progetto ha come obiettivi primari la diminuzione dell’inquinamento luminoso, la riduzione dei consumi di energia elettrica ed una pianificazione generale degli impianti di illuminazione pubblica. 

Ulteriori informazioni


 

 


Best Practice in Friuli Venezia Giulia: Pianificazione 

Comune di Caneva

Il progetto “Villa Frova Officina della sostenibilità” è una sfida che l’Amministrazione ha lanciato a fine 2012. Si tratta di un contesto dove sperimentare, confrontarsi e discutere di un nuovo modello di sviluppo, da declinare nella Comunità. Un’offidi tutte le iniziatie del Comune di Caneva nell’ambito della sostenibilità in quanto sintesi degli aspetti ambientali, sociali, economici ed istituzionali. 

Ulteriori informazioni


 

 


Best Practice in Friuli Venezia Giulia: Edifici pubblici

Comune di Caneva

L’intervento comprende l’isolamento delle pareti e della copertura, la sostituzione dei serramenti e l’installazione di un impianto di ventilazione meccanica controllata con recupero di calore. La struttura dell’edificio in latero-cemento non è stata modificata, salvo un parziale ampliamento delle aule. Le altezze utili interne non hanno consentito l’isolamento del pavimento.

Ulteriori informazioni


Comune di Tarvisio 

L’edificio, di proprietà della Provincia di Udine, ospita gli alloggi degli studenti e insegnanti del liceo sportivo “Bachmann” di Tarvisio. La costruzione è a pianta rettangolare: il piano terra, in calcestruzzo armato è dedicato alla mensa, alla cucina e agli spazi comuni, mentre i piani superiori, realizzati in pannelli di legno a tavole incrociate. ospitano gli alloggi. L’efficienza energetica è garantita dalla presenza di un sistema di isolamento esterno a cappotto, costituito da 20 cm di fibra di legno sulle pareti e 36 cm di lana di roccia sulla copertura. I serramenti sono in legno, con tripli vetri basso emissivi, in modo da ottimizzare il rapporto tra dispersioni termiche e apporti solari. La ventilazione meccanica con recupero di calore assicura un corretto ricambio igienico dell’aria minimizzando le dispersioni termiche dovute all’aerazione. 

Ulteriori informazioni


Comune di Tavagnacco 

La nuova biblioteca di Tavagnacco è stata ricavata dalla ristrutturazione ed ampliamento del vecchio ambulatorio, un edificio in calcestruzzo e mattoni faccia a vista fortemente caratterizzato nell’espressione tipologica. Per questo motivo si è scelto di applicare, per l’intervento di riqualificazione, l’isolamento dall’interno, realizzato con uno strato di stiferite da 6 cm accoppiata ad una controparete di cellulosa da 5 cm. Lo stesso sistema isolante è stato adottato per le pareti dell’ampliamento, la cui struttura portante è stata realizzata in acciaio con tamponamenti in legno. La copertura è stata isolata con 12 cm di stiferite, sempre dall’interno. L’apposizione di isolamento sullo strato interno ha portato alla scelta di installare un impianto di ventilazione meccanica con recupero del calore, non solo per minimizzare le perdite di calore per ventilazione ma anche per gestire efficacemente il tasso di umidità interno e mantenerlo pressoché costante.La necessità di rispettare le caratteristiche architettoniche e tipologiche ha portato a scegliere serramenti con telaio in alluminio a taglio termico e tripli vetri basso emissivi. Il riscaldamento è stato realizzato con pompe di calore ad aria ad alimentare i ventilconvettori; il fabbisogno di energia elettrica è in buona parte coperto da un impianto fotovoltaico da circa 20 kWp, rendendo l’edificio quasi completamente autonomo dal punto di vista energetico.

Ulteriori informazioni


 

 


Best Practice in Friuli Venezia Giulia: Acqua/Rifiuti

Comune di Martignacco

Nel 2007 il Comune di Martignacco è stato tra i primi 6 Comuni della Provincia di Udine ad adottare la raccolta differenziata “Porta a porta integrale”: il risultato è stato un aumento della percentuale di raccolta differenziata dal 42% del 2006 al 76% del 2012. Dal 2007 al 2013 raccolti oltre 13.000 ton di rifiuti differenziati: si è evitato di portare in discarica 19.000 metri cubi di rifiuti indifferenziati. 

Ulteriori informazioni